Menu di navigazione

Social

FB Chantaloba Instagram Chantaloba


Chantalobacamp

fotoGara 1 di semifinale è nostra


SAT CROCETTA- CUS TORINO 63-51 (19-11, 12-14, 17-14, 15-12)
SAT CROCETTA: Martina 11, Arese 3, Gotti 11, Giusto 6, Ceccarelli 16, Francione 11, Bergese, Maccagno 5, Pozzi, Brunetti ne. All. Cibrario Sent, Ass. Querio, Prep. Bertossi
CUS TORINO: Marengo 5, Chiotti 7, Russano 8, Bottiglieri, Riepi, Di Matteo 14, Fantolino, Campanelli 8, Conti, Bianchelli ne, Crespi 9, Nicoletti ne. All Arioli Ass Porcella.
La SAT Crocetta si presenta alla semifinale con un turno di riposo rispetto al Cus che strappa il pass solo dopo gara 3 contro Trecate. Ritmi altissimi e spettacolo da playoff con spalti gremiti al limite della capienza al Palaballin. I ragazzi di coach Cibrario danno subito un segnale positivo con un deciso 6-0 di partenza e coi senatori in mostra. Si nota dall'inizio di partita molta aggressività e modi duri, sarà una gara maschia senz'altro. Cus va in lunetta per i primi punti fino alla bomba di Russano ma Giusto spara dalla distanza ed esalta il nostro tifo. Realizza Crespi ma poi ancora 'Pippo' va a canestro per il 13-8. Allunga con 2 liberi Di Matteo per lasciare tirare indisturbato il capitano Martina da tre. Momento di imprecisione e fino a 5 tentativi dalla distanza per entrambi le compagini fino a che coach Arioli chiama timeout. Rientrando è Maccagno ad insaccare dai 6,75 m. Archiviamo 19-11 il primo periodo.
Si alzano i toni nel secondo quarto e si stringe i denti perché Cus ce la mette tutta per ribaltare il risultato ed a colpi di liberi ci raschiano punti. Francione e Giusto guidano la squadra ma Marengo si fa notare con una tripla. Francione in penetrazione realizza il 23-16 quindi il Cus fa un parziale di 0-6 piazzandosi a una lunghezza (23-22). La reazione non si fa attendere. Francione spara una bomba. Ceccarelli subisce fallo su tiro che nessuno fischia ma la SAT non molla e Gotti fa il 28-22. Il capitano cusino Campanelli centra il ferro dalla distanza, risponde Ceccarelli che insacca una tripla prima di tornare tutti negli spogliatoi (31-25). Gli ospiti ritentano ancora l'aggancio e raggiungono con Di Matteo il -3. E' il momento di Ceccarelli che prende sulle spalle la squadra e insacca da due, da tre e ancora da due. Poi il capitano Martina: canestro e tripla. E ancora Ceccarelli dalla distanza (+10). Libero di Marengo e poi la velocità costringe a tutti a sparare dalla distanza e gli ultimi minuti vedono tentativi crocettini da tre che non portano risultati. Si chiude 48-39. L'ultimo quarto si riapre con tanto carattere crocettino. La vittoria deve restare in casa e subito il messaggio si fa capire: bombe di Ceccarelli, Arese e Gotti. Scaricato il cannone, Francione la mette dentro e siamo a +20 dopo un parziale di 11-0.
Cus ricuce un po' con 7 punti consecutivi. Segna Maccagno ma ancora Cus ha da dire la sua. Dopo una gara intensa, per la prima volta e solo a fine gara, la SAT va in lunetta nei minuti finali. Cus ha tirato 24 liberi e Crocetta solo 6 negli ultimi due minuti per la cronaca. La gara si archivia con un 63-51 che porta in vantaggio nella serie di semifinale la SAT. Prossimo appuntamento per gara 2, mercoledì 24 maggio ore 20.30 presso il palazzetto di via Panetti 30.
MVP Ceccarelli con 16 punti (4/7 T3), 9 rimbalzi e 4 assist con 37 minuti in campo. 4 giocatori in doppia cifra, assieme a Ceccarelli ci sono Giusto, Francione e Martina con 11 punti a testa. Gran prova corale del gruppo che ha saputo tenere testa ad una squadra difficile e caratteriale come il Cus. Importante vittoria in un momento di grande difficoltà per gli scarsi numeri in allenamento dovuta all'assenza degli U18 impegnati da domani a Cesenatico nell'interzona U18 elite a cui va un enorme in bocca al lupo. Alcuni di loro sono parte di questa squadra e nel loro percorso giovanile stanno coronando una grandissima stagione. Una parte a Torino e l'altra a Cesenatico si giocano le sorti di un campionato. Questo è il bello del basket! Godiamoci il momento e proviamo a portare a casa il risultato!
Forza Crocetta!

Sponsor

Doit Display Aldebaran consulenze srl

Partner


Turati 39

Tre denti


Collaborazioni

Sagrantino
Alter 82- Agnelli
Ad Quintum